Get Adobe Flash player
Home

Ricostruzione LCA + PMG ginocchio

 

 

Paziente di 62 anni sottoposto qualche mese prima ad intervento di artroscopia al ginocchio destro in quadro di rottura del corno posteriore del menisco mediale ginocchio destro  con associata rottura del LCA.

Durante la fase artroscopia veniva eseguita una meniscectomia mediale artroscopica, confermata la rottura del LCA e veniva rilevata la presenza di condropatia di 3-4° estesa a tutto il CFM con integrità del compartimento laterale e della femoro-rotulea.

Si eseguiva quindi, come gesto associato, uno shaving condrale di minima e delle microperforazioni alla Pridie sul CFM.

Dopo un periodo di relativo benessere il paziente lamentava dolore costante e idrarti ripetuti e si rendevano necessarie 4 artrocentesi (liquido sinoviale color citrino) + terapia con antiinfiammatori per bocca senza beneficio.

A quel punto informavo il paziente sulla possibilità di eseguire un intervento chirurgico combinato di ricostruzione del LCA + protesi monocompartimentale del ginocchio per posticipare l’eventuale protesi totale che altrimenti sarebbe stata l’unica alternativa.

RX Post Op A-P  RX Post Op Lat  

RX Pre Op A-P  RX Pre Op Lat  

 

 

Il paziente acconsentiva e quindi come dimostrato dal filmato veniva eseguito l’intervento chirurgico.

  

 

 

1 FASE: prelievo dei tendini semitendinoso e gracile

2 FASE: pulizia interna del ginocchio (“notchplasty”)

3 FASE: uni tunnel tibio-femorale (tunnel il + laterale possibile)

4 FASE: posizionamento del LCA

5 FASE: fissazione solo a livello femorale con Biotranfix

6 FASE: artrotomia e quindi posizionamento di PMG

7 FASE: verifica con prove di flesso-estensione

8 FASE: fissazione tibiale LCA con vite bioriassorbibile + cambra metallica

 

 

 

 

Controllo clinico ginocchio esteso  Controllo clinico ginocchio flesso  

 

 

 19 visitatori online