Dr. FABIO BERTAIOLA per info e prenotazioni: Tel. 0381.83434
Per visite urgenti: Tel. 334.3023362 (orario: 9.00-19.00)

L’ozonoterapia è una terapia versatile che utilizza come agente terapeutico l’ozono miscelato con ossigeno medicale.

Nell’atmosfera l’ozono si forma grazie a scariche elettriche che modificano la struttura molecolare dell’ossigeno O2, trasformandolo in ozono O3.

In sintesi gli effetti dell’ozono possono essere riassunti in:

  • Azione antibatterica e antivirale estremamente potente.
  • Azione immunomodulante: riequilibra il sistema immunitario e migliora gli stati allergici.
  • Azione antiinfiammatoria e antiedemigena: riduce la formazione di sostanze pro-infiammatorie, stimola la neoangiogenesi e favorisce la produzione di enzimi antiossidanti.
  • Azione antidolorifica: inibisce i mediatori algogeni e stimola la produzione di endorfine
  • Azione sul microcircolo: viene migliorato con l’incremento di metaboliti che rilasciano O2 ai tessuti (2,3 difosfoglicerato) e con una aumentata deformabilità dei globuli rossi
  • Azione cicatrizzante
  • Azione disidratante a livello del nucleo polposo intervertebrale nelle radicolopatie

L’indicazione principale resta quella nel campo ORTOPEDICO nella cura della lombosciatalgia, lombocruralgia e cervicobrachialgia causate dalla protrusione del disco intervertebrale oppure da un’ernia discale associata spesso ad un quadro di stenosi canalare.

Il trattamento si effettua mediante iniezioni intramuscolari paravertebrali a livello della zona da trattare identificata con esame strumentale RMN e con il riscontro clinico ottenuto dalla visita del paziente.

La miscela di ozono viene preparata con un apposito macchinario dotato di fotometro che è in grado di fornire una miscela di O3 a concentrazione assolutamente stabilita e predeterminata.

Questo fatto rende la terapia assolutamente sicura se effettuata con il rispetto delle linee guida.

Solitamente la durata del trattamento prevede 8-10 sedute con cadenza mono o bisettimanale e i benefici si apprezzano dopo 3-4 sedute; parte fondamentale del percorso di guarigione risulta essere un parallelo percorso di rieducazione posturale con un programma fisioterapico personalizzato per la prevenzione di nuovi episodi acuti.

Il risultato ottenuto è dovuto all’azione disidratante che l’ozono esplica a livello del disco intervertebrale.

Il trattamento è eseguito in ambulatorio, dura pochi minuti, non richiede specifica preparazione ed è privo di effetti collaterali. Il paziente avverte per qualche minuto un lieve fastidio e una sensazione di gonfiore alla schiena in sede di iniezione.

 

 

Vie di somministrazione

 

L’ozonoterapia deve essere praticata da personale medico che deve aver seguito un corso di ozonoterapia e ottenuto specifico Diploma. Lo specialista deve attenersi scrupolosamente alle linee guida approvate dalla Società Scientifica di riferimento e dal Ministero della Salute.